SONDAGGIO: Come tornare bambini

La cogestione quest’anno non è stata solo un’occasione per evadere dalla routine scolastica, trasformando l’apprendimento tradizionale in svago creativo, ma anche un buon momento per trasportare gli studenti nella dimensione infantile nascosta che diventa per loro ormai sempre più lontana. Attraverso questo sondaggio ogni ragazzo può rivivere nostalgicamente gli anni in cui aveva un po’ di tempo per guardare la Tv, e i professori si potranno confrontare con i primi responsabili della formazione psicologica dei loro carissimi studenti, di cui amano sempre i comportamenti. Stiamo parlando dei personaggi dei cartoni animati.

A tal proposito abbiamo presentato una lista dei personaggi a nostro parere più iconici. Il nostro campione contava 102 studenti divisi più o meno equamente tra maschi e femmine.

Al primo posto troviamo Pikachu (scelto dal 23,5% degli intervistati). Forse il più noto tra i Pokèmon, conquista il giovane pubblico dal 1996, segnando la generazione degli attuali teen, anche grazie al successo ottenuto nel videogioco a lui ispirato.

Il 17,6% del nostro campione ha invece optato per Bugs Bunny, emblema della Looney Tunes e coprotagonista, insieme all’idolo Michael Jordan, del noto film “Space Jam”. Simbolo di vitalità e intraprendenza, suscita ammirazione in chi lo guarda.

Medaglia di bronzo (16,7% dei voti) per un grande classico: Winnie the Pooh. L’orsetto, trasformato in cartone nel 1961, con la sua dolcezza rappresenta l’amico fedele che ognuno di noi vorrebbe avere.

Seguono a ruota: Tom&Jerry (10,8%), il cartone con il maggior incasso di sempre.

I cartoni che godono di minor successo sono quello celebre ma troppo recente di Peppa Pig (4,9%) e l’ormai retrodatato Topolino (7.8%).

Related News
Lascia un commento